Regione Puglia

Borse di Studio per le studentesse e gli studenti della scuola secondaria di secondo grado - a.s. 2017/2018: la scadenza per la presentazione delle domande è prorogata al 16 marzo 2018

Pubblicato il 21 febbraio 2018 • Scuola

 

La domanda per l’assegnazione della borsa di studio Regione Puglia può essere presentata solo on-line, tramite questo sito a partire dal 22/02/2018 e fino alle ore 23:59 del 16/03/2018.

L’istanza deve essere compilata dal genitore/tutore dello studente (o dallo studente/studentessa maggiorenne); ogni richiedente può inoltrare più domande, una per ogni studente avente diritto.

Nel caso ci si accorga di aver inoltrato una domanda con dati errati, è possibile inoltrare nuovamente l’istanza con i dati esatti; per ogni studente sarà ritenuta valida l’ultima richiesta pervenuta (identificata dal codice fiscale dello studente).

Dati necessari:

Generalità del richiedente: Cognome, nome, codice fiscale, indirizzo e-mail, telefono, indirizzo di residenza, copia di un documento di identità (dimensione massima 2MB, formati ammessi: pdf, jpg, jpeg, png, gif, bmp).

Generalità dello studente: Cognome, nome, codice fiscale, data di nascita, luogo di nascita.

Scuola Secondaria di secondo grado frequentata nell’a.s. 2017/2018: tipologia (liceo,istituto tecnico,…), denominazione dell’istituto, classe e sezione.

Indicatore Situazione Economica Equivalente (I.S.E.E.): valore ISEE, (valore massimo ammesso € 10.632,94) tipo e denominazione dell’ente che ha rilasciato la certificazione, data e numero di protocollo dell’attestazione.

ULTERIORI INFORMAZIONI:

L’attestazione ISEE deve essere datata 2018; chi non è in possesso di un’attestazione aggiornata può richiederla presso una sede Inps o Caf.

La borsa di studio verrà accreditata sulla carta “io studio” dello studente; chi non è in possesso della carta può richiederla; le indicazioni sul rilascio e rinnovo della carta dello studente sono indicate al seguente link ​http://iostudio.pubblica.istruzione.it/
Non avere fisicamente la carta dello studente, al momento della domanda, non è motivo di esclusione dalla borsa di studio.
Se lo studente frequenta un anno di scuola successivo al primo e/o non ha ancora ricevuto la Carta IoStudio-Postepay può richiederla in segreteria scolastica, infatti la Carta potrebbe essere ancora lì in giacenza. Eventualmente la Redazione IoStudio può fare una verifica sulla spedizione a scuola delle Carte. E’ sufficiente contattare, indicando i dati anagrafici (nome, cognome, codice fiscale, nome e città della scuola, classe e sezione) all’indirizzo iostudio@istruzione.it